how to

Lentiggini finte e come farle (follie dei trend make up)

lips.jpg

Ogni anno in estate arrivano nuovi entusiasmanti trend per il make up che spesso, lo ammetterete, ci lasciano un attimo basite. Ma chi siamo noi per dire no? Chi siamo noi per non provare l'ennesimo trucchetto?

Se siete dotate di lentiggini naturali sappiate che in questa stagione siete cool come mamma vi ha fatte. Noi che invece non possediamo quelle deliziose spruzzatine di sole in viso ce le disegniamo. Finte. Pronte? Ora vi spiego come realizzare delle finte lentiggini sul vostro viso.

Cosa vi serve

- Una matita marrone per gli occhi waterproof,

- una spugnetta (simil Beauty Blender),

- la vostra cipria abituale.

Come si fa

Dopo aver provveduto a realizzare la vostra base viso, guardatevi bene allo specchio e decidete dove disegnare le vostre lentiggini. Trovo che sia molto piacevole e naturale posizionarle sugli zigomi e sull'archetto centrale del naso. Se avete un'amica che le possiede guardatela e studiatela: l'effetto che vogliamo è il più soft e realistico possibile.

Successivamente, disegnate dei piccoli puntini con la matita marrone nelle zone che vi piacciono di più, posando semplicemente la punta del vostro strumento senza calcare troppo.

Per ottenere un effetto naturale passate la vostra spugnetta umida sul viso, picchiettando leggermente. Anche usare le dita è una buona idea! Siate delicate, mi raccomando.

Eccoci alla fase finale: usate la vostra cipria per fissare tutto e voilà, il gioco è fatto!

Le vostre lentiggini finte sono pronte per essere immortalate nel vostro feed di instagram. Provare per credere! :D


ritratto_1_bassa.jpg

SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Beauty digital strategist, nella vita dentro l'internet prepara per le aziende più cool strategie digitali con l'eyeliner. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti o scoprire cose del suo lavoro qui. Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.

How to: double buns+glitter roots, la rivincita degli anni '90

glitter_roots

Erano i mitici anni ‘90: la pancia sempre scoperta, lucidalabbra imperante, balletti sulle note di Wannabe delle Spice Girls. Sembrava tutto superato ma, come si dice? “A volte ritornano”. Eccoci di nuovo a provare e riprovare i double buns con pioggia di glitter roots annessa.

Oggi vi insegniamo a realizzarli in poche mosse e con pochi prodotti. Pronte?

 

 

Ecco quello che vi serve:

  • 1 spazzola
  • 1 pettine a coda

  • spray texturizzante

  • lacca

  • gel per capelli

  • glitter in polvere

  • un pennello

  • forcine in quantità industriale

  • elastici

  • i vostri lunghi capelli (anche di lunghezza media vanno bene)

  • le vostre manine sante

Pettinate i capelli a lungo per evitare che si formino nodi. Spruzzante una generosa dose di spray texturizzante: noi usiamo questo di Davines Italia. Successivamente, divideteli con una riga: sbizzarritevi, va bene tutto. Raccogliete le code pettinando e portando i capelli verso la sommità della testa e fermatele con un elastico. Con la spazzola cotonatele per creare il volume necessario. Avvolgete la coda attorno all’elastico realizzando una specie di rotolino, simil girella motta. Fermateli con le forcine. Ci siamo quasi: adesso spruzzate lacca come se non ci fosse un domani. I double buns sono pronti!

Anche così sarete perfettamente anni ‘90 ma se volete completare il look prendete una ciotolina, versateci una noce di gel per capelli e aggiungeteci glitter: polvere colorata, stelline, confetti, lasciate via libera alla fantasia.

Con le dita o con un pennellino distribuite lungo la riga, da entrambi i lati, una generosa dose della sfavillante mistura che avete precedentemente preparato.  Lasciate asciugare e voilà, siete pronte per un remake di Spice up your life!


Provateci e mandateci prova fotografica, siamo curiosissimi!

How to: Come mettere le ciglia finte

Terrazza. Seduta ad un tavolino sciabbi scic adornato da meravigliose peonie, un mojito freschissimo davanti, quello nel barattolo della conserva, il vestitino nuovo che ti sta benissimo, una leggera felicità.

Poi arriva lui: un manzo di un metro e ottanta, camicia, zero sandali. Sfoderi il tuo sguardo killer e lui che fa? Ride. Ride forte, forte. E tu ti accorgi che le tue ciglia finte, quelle che hai scelto con tanto amore, si sono staccate per metà, effetto ventaglio di cartone della Madonna di Pompei ammazzato dal vento.

Amica, è successo a tutte. Ce la puoi fare, ti aiuto io!

Questa volta ci mettiamo le ciglia finte per bene.

Cosa ti serve:

-       un paio di ciglia finte di tuo gusto (naturali, drammatiche, exaggerate),

-       colla DUO (compra questa e diffida delle altre, ascolta la saggia donna che scrive),

-       un piegaciglia (il mio preferito è questo, cercane uno che si adatti alla forma del tuo occhio, è importante),

-       un bastoncino di legno (quelli per la manicure vanno benissimo),

-       un paio di forbicine,

-       un paio di pinzette per sopracciglia,

-       uno specchietto,

-       matita per occhi e mascara.

Mossa n.1

Prendi le misure. Se le ciglia finte sono troppo grandi per il tuo occhio, tagliane le estremità con delle forbicine.

Mossa n.2

Prendi il piegaciglia e incurva le tue naturali. Non fare troppa pressione. La curvatura ti aiuterà a fare aderire meglio le ciglia finte.

Mossa n.3

Solleva con delicatezza le ciglia finte usando la pinzetta.

Mossa n.4

Distribuisci un filo di colla lungo il perimetro delle ciglia. Attendi un minuto prima di avvicinarle agli occhi.

Mossa n.5

Appoggia delicatamente le ciglia finte lungo il bordo delle tue naturali partendo dal centro. Aiutandoti con il bastoncino, falle aderire alla parte restante dell’occhio. Verifica che le ciglia siano in linea tenendo lo specchietto in basso.

Mossa n.6

Bene, le hai incollate! Adesso rifinisci il bordo dell’occhio con una matita, meglio se del colore delle ciglia finte, per evitare l’antiestetico stacco. La matita si sfuma con più facilità rispetto all’eyeliner, qui siamo tra impedite, oh!

Mossa n.7

Applica il mascara cercando di far aderire il più possibile le tue ciglia naturali con quelle finte, muovendo lo scovolino in entrambi i sensi, prima dall’alto, poi dal basso.

Ci siamo: adesso sei libera di scerbiattare in tutti i luoghi e in tutti i laghi!


SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti
Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.

Leggi tutti i post di Tamara!