Revenge: gli Hamptons, i ricchi, i complotti

revenge-top-photo.jpg

Qualche anno fa è andata in onda una serie BELLISSIMA talmente assurda che faceva il giro e diventava plausibile.

La protagonista di Revenge è Emily Van Camp, aka Amy di Everwood, aka Amanda Clarke, aka Emily Thorne. La storia è semplice: un uomo buono incastrato da gente cattiva è fatto passare per terrorista e la figlia che con un'altra identità cerca, riuscendoci, di rovinare la vita di tutti i coinvolti nel gomblottohhh per vendicare l'amato padre.

È tutto bellissimo, almeno fino alla terza stagione dove veramente uno alza le mani e dice Vabbè dai però basta dateci pace. I ricchi qua sono ricchissimi, i cattivi cattivissimi e i buoni, ehi, buonissimi. Uno dei più riusciti è senz'altro Nolan Ross, l'amico genio nerd miliardario con degli outfit incredibili.

Subito dopo c'è lei, Victoria Grayson. L'infame per eccellenza, una delle donne più orrende mai state scritte, quindi ovviamente splendida.

Se le prime puntate della prima stagione risultano un po' ripetitive con dinamiche sempre uguali, da metà è tutto un pem pem pem APPLAUSI SIORI E SIORE!


franci.png

IO VERAMENTE LA FAVOLOSITA'

LA FAVOLOSA RUBRICA SPIN-OFF DI IO VERAMENTE GUARDA

di Francesca Giorgetti

31 anni, ultimamente romana ma pratese per sempre. Appassionata a livelli patologici di serie tv e Maria De Filippi. Lavora in tv e scrive di serie: puoi seguirla sulla sua pagina facebook Io veramente guarda