sephora

Fenty Beauty di Rihanna: make up per tutti

Fenty Beauty.png

Se pensavate di cominciare con un make up detox questo autunno, fermatevi: c’è una nuova regina in città! Si tratta della Fenty Beauty, la nuova linea trucco ideata da Rihanna.

Inaugurata l’8 settembre nel mega store Sephora di Manhattan, ha tutte le carte in regola per mandarci su di giri e renderci, come sempre, più povere di prima.

Lo scopo che Rihanna si propone è quello di rendere il trucco a disposizione di tutti: 40 colorazioni differenti di fondotinta per coprire interamente il range delle carnagioni, da quelle albine a quelle più scure.

“Fenty Beauty was created for everyone: for women of all shades, personalities, attitudes, cultures and races. I wanted everyone to feel included. That’s the real reason I made this line” e finalmente direi. Per anni ho cercato fondi che fossero chiari abbastanza per la mia pelle: puntualmente mi ritrovavo a reinterpretare la parte di un Umpa Lumpa.

La linea al momento è dedicata tutta alla base:

- fondotinta  Pro Filt’r soft matt longwear, oil free, a lunga tenuta, ideale per sopportare afa e umidità,

- primer Pro Filt’r Instant Retouch, opacizzante e levigante,

- correttori e creme da contouring Conceal+Contour, con finitura opaca e leggerissimi,

- illuminanti Killawatt e stick Match Stix correttivi anche in variante shimmer, che restano comunque luminosi e discreti,

- cipria matt Invisimatte Blotting Powder, invisibile, che minimizza i pori,

- pennelli viso.

MR7A0817-3-copy-3.jpg

Il packaging è minimal e molto elegante: il colore è cipriato e olografico, un classicone che guardi per ore ipnotizzata. Gli stick e le creme correttive hanno una parte magnetica e una copertura di forma esagonale, insomma, un livello altissimo di instagrammabilità.

Il prodotto di punta, nonché il preferito di Rihanna, è l’illuminante in polvere pressata Trophy Wife: giallo oro, con una punta di verde. Una sola passata basta per rendersi visibili in tutto il quartiere.

I costi? Si passa dai 34$ del fondotinta ai 25$ degli stick viso, tutto sommato non troppo esosi.

Al momento la linea non è ancora disponibile in Italia ma potete comunque spendere i vostri danari online.

Consentitemi una nota professionale: trovo che il sito sia davvero costruito bene. In particolare è utilissimo lo Shade Finder che aiuta concretamente a scegliere la tonalità giusta per il proprio viso.

Se la voglio? Nì. Nonostante apprezzi moltissimo l’intento e il messaggio di Rihanna non sono tentata al punto tale da comprarli a scatola chiusa, perciò attendo di pucciare i miei ditini negli stand di Sephora Italia.

Un bravò! a Rihanna per l’impegno!


tam.jpg

SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti. Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.

 

 

Kat Von D: prendi i miei soldi, sono tua

C’è stato un tempo in cui passavo i pomeriggi ad ammirare la signora Kat Von D in tv che tatuava gente. Quella donna ha rappresentato la seconda girl crush della mia vita (la prima è stata Skin degli Skunk Anansie). Ora la cara Kat ha deciso di rendermi una donna povera: finalmente la sua linea di make up, Kat Von D Beauty, è sbarcata in Italia da Sephora.  Perché sono spinta a donarle tutti i miei averi e a intestarle una casa a sua insaputa?

Tre motivi:

  • L’intera linea non è testata sugli animali. Molti prodotti sono adatti anche ai vegani. In generale, gli inci sono ben curati.
  • La varietà di colori è vastissima: accontenta praticamente tutti, dalle super darkettone alle amanti del nude look.
  • Il packaging è super! (lo so, ho un problema con le confezioni, invadono il mio bagno ma che ci volete fare, a ognuna il suo)

Per scoprire tutti i prodotti della linea basta un giro da Sephora, online e non: io provo a consigliarvi tre prodotti che secondo me vale la pena di provare.

Fondotinta e correttore Lock-It

I fondotinta sono la parte più rilevante dell’intera collezione. Per la varietà di colorazioni innanzitutto: 30, suddivisi per sottotono, colori chiarissimi che sul mercato italiano sono praticamente una rarità, altissima copertura, no trasfert e tenuta estrema. Li trovate anche in versione compatta. Stessa storia per i correttori, 21 colori ultra pigmentati, anche loro suddivisi per sottotono. Grazie Kat, che ogni volta trovare fondo e correttore giusto è una lotta senza pari.

Shade+Light Eye contour Palette

All’apparenza può sembrare l’ennesima palette di colori naturali, una delle centoquarantamila che le case cosmetiche hanno prodotto e di cui i nostri beauty case sono pieni ma Miss D l’ha studiata in modo differente: queste non sono polveri colorate e basta, queste sono correttive, ideali per creare giochi di luci e ombre, proprio come quando si disegna (e si tatua) un volto. La texture è vellutata e ultrasottile, i colori più freddi possono essere utilizzati anche sul viso per realizzare il famoso contouring (sì, quello delle strisciazze marroni che vediamo su instagram). I colori si adattano a tutte le carnagioni e hanno un’ottima tenuta.

Everlasting liquid lipstick

Fiore all’occhiello della collezione, questi rossetti liquidi in 26 colorazioni (dal geranio al melanzana) promettono tenuta a prova di bomba. Non sbavano, si asciugano regalando una finitura matt ma non seccano le labbra.

E voi, avete già dato un’occhiata alla collezione? Cosa vi porterete a casa? :)


SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti.

Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.