make up artist

Cinque manuali utili per chi ama il makeup

Stanca dei soliti tutorial su youtube? Guardi le tue innumerevoli palette e pensi che vorresti imparare ad usarle come i grandi professionisti del make up? Bene! Qui trovi un elenco di cinque libri utilissimi per chi ama il trucco e vuole sperimentare senza fare pasticci.


Bobby Brown Makeup Manual

Bobbi Brown è una famosissima truccatrice americana, fondatrice e CEO della linea Bobbi Brown Cosmetics. Nel 1991 lancia la linea Bobbi Brown Essentials, che viene subito acquisita dalla Estee Lauder. Insomma, la nostra amica Bobbi non è la prima arrivata. Questo manuale nasce per, come recita il titolo, For Everyone from Beginner to Pro; insomma, proprio tutte possiamo imparare a truccarci come si deve. Il manuale è agile, pieno di fotografie e piccoli tricks da attuare.

Jemma Kidd Make-up Masterclass

Jemma Kidd è una make up artist londinese: ha lavorato moltissimi anni nel fashion system e infine ha fondato una scuola di formazione per truccatori, oltre ad aver commercializzato una sua linea cosmetica. Questo libro viene considerato la bibbia del make up ma è più adatto a chi ha già le conoscenze di base. Contiene moltissimi consigli per la cura della pelle e una sezione tutta dedicata alla tipologia di trucco adatta alle varie ore della giornata.

Kevin Aucoin, Making faces

La storia umana di questo truccatore, a prescindere dalla sua incredibile bravura, è molto toccante. Bullizzato a scuola, rifiutato dai genitori perché omosessuale, subì violenze di ogni tipo. Dopo il suo trasferimento a NY lavorò per Vogue, Cosmopolitan, Allure, Revlon, Shiseido, fino a creare un suo marchio cosmetico. Questo libro è ricco di fotografie dalle quali prendere spunto e nonostante sia un po’ datato, conserva un fascino unico.

Elisa Eldridge, Face Paint

Di Lisa sappiamo praticamente tutto: beauty guru di successo su youtube, adesso direttore creativo della maison Lancome, ha pubblicato questo libro lo scorso anno. Non è un manuale ma un vero e proprio viaggio nella storia del make up, dagli egizi a oggi, permette di comprendere l’incredibile crescita che c’è dietro la bellezza.

Francois Nars, Makeup Your Mind: Express Yourself

Fotografo e truccatore francese, Francois Nars ha collaborato con Richard Avedon, Anna Sui, Versace e Marc Jacobs. Nel 1993 ha fondato la Nars Cosmetics e sì, ormai al nome Orgasm colleghiamo tutte il suo celeberrimo blush. Il manuale è perfetto per prendere ispirazione ed è molto visuale.


A voi piacciono i libri di make up? Io li comprerei tutti!


SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti.

Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.

Dubbi sul make up? Intervista alla MUA Melly Sorace

Ph. Marco Mignani

Ph. Marco Mignani

Chi mi conosce sa che sono una make up addicted ma anche una che non si accontenta. Nonostante sia fortemente attirata dal packaging dei prodotti e dalle novità, medito molto sui miei acquisti (tranne nei giorni di PMS, beninteso). Per questo ho pensato di intervistare una persona che con il make up ci lavora davvero e di farle qualche domanda. Ve la presento subito: lei è Melly Sorace!

Ha cominciato la sua carriera di make-up artist studiando alla MBA di Milano. Nel corso degli anni ha frequentato corsi di aggiornamento a Berlino, NYC e Milano e masterclass con celebri make-up artist internazionali: Rae Morris, BillyB, Kabuki, Francesca Tolot, Mathu Andersen. Ha collaborato con Diego Dalla Palma, Rajan Tolomei (XFactor) e Pablo Ardizzone (make-up school Shiseido). Ha realizzato video trend per Grazia.it e pubblicato make-up tutorial su donnamoderma.com, alfemminile.com, Star Bene. Attualmente collabora con importanti case cosmetiche e per alcune di loro si occupa anche di formazione. Per saperne di più spulciate il suo sito, Melly.it.

Ecco l’intervista. Enjoy!

1) Sappiamo tutte che per ottenere un buon make up è importante prendersi cura della pelle. Quali sono i trattamenti che consigli alle tue clienti?

Il segreto di una bella pelle è la costanza nella pulizia e idratazione. Sia che ci si trucchi oppure no, è importante pulire la pelle ogni sera e idratarla. Per scegliere i prodotti giusti bisogna conoscere il proprio tipo di pelle. In generale consiglio: un latte detergente e un tonico per il viso, uno struccante bifasico per gli occhi, una crema idratante più ricca la sera e una più leggera per la mattina. E’ importante utilizzare una crema contorno occhi dopo i 30 anni quotidianamente.

2) A breve sarà primavera! Quali sono i trend della stagione per quanto riguarda il make up?

Una pelle sana e luminosa. Per ottenerla in modo semplice basta idratarla, usare un fondotinta dall'effetto idratante e luminoso, un tocco di cipria e un correttore illuminante per i punti luce. Sugli occhi si possono usare tutte le tonalità del verde, dell’azzurro e dell’arancio. Sulle labbra il rosso la fa da padrone in tutte le tonalità, anche le più scure. Per osare si può giocare con l'applicazione di glitter sulle labbra.

3) Quali sono i prodotti di make up che secondo te non devono mai mancare nel beauty di una donna?

Gli immancabili cinque: fondotinta, cipria, mascara, blush e rossetto.

4) Su youtube e su instagram siamo subissati di video con applicazioni make up e trucchetti abbastanza estremi. Qual è in assoluto quello più sbagliato di tutti?

Ultimamente ho visto video allucinanti. Metodi di trucco 'inventati' solo per fare visualizzazioni. Un esempio? Quel metodo che suggerisce di inserire la spugnetta in lattice dentro un preservativo! Io credo che bisognerebbe avere più buon senso e spirito critico. Ci sono degli stili di trucco che variano anche per la cultura alla quale appartengono. In generale a mio avviso la cosa più sbagliata da fare è quella di usare tanto prodotto. Molti dei make-up che si vedono su YT sono realizzati per chi appare in video e non sono adatti alla vita quotidiana.

5) Quali sono i make up artist che più ammiri?

Michele Magnani, Letizia Maestri, Lucia Pieroni, Lisa Eldridge, Stephane Marais, Charlotte Tilbury, Rae Morris, Kabuki, Terry Barber, Charlotte Tilbury, Mary Greenwell e tanti altri.


SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti.

Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.

Sei account instagram per beauty addicted

Se come me siete delle beauty addicted, userete spesso instagram come spunto per i vostri look. Oggi vi segnalo sei account di famose make up artist che sicuramente vi ruberanno il cuore. State pronte con le ditine e followate!

Lucia Pica

Napoletana, classe 1976, è ora la make up artist globale del marchio Chanel e la Colour Designer della linea trucco. Ha truccato Keira Knightley e Kristen Stewart, giusto per fare due nomi a caso. Il suo profilo è pieno di suggestioni e make up eterei.

Beauty is boring

E’ un sito dedicato alla bellezza non convenzionale, fondato da Robin Black, make up artist e fotografa. Ricchissimo di immagini d’impatto, ha una sezione video tutorial estremamente patinata che fa venire voglia di comprarsi la qualunque.

Lisa Eldridge

Nostra signora del make up, tutto ciò che passa sotto le sue mani diventa perfezione. Nata come youtuber, adesso è la direttrice creativa globale del marchio Lancôme. Di recente ha pubblicato un libro Face Paint: the story of make up, la bibbia per le beauty addicted. Fa sembrare tutto incredibilmente semplice ma soltanto perché lei è bravissima.

Pat McGrath

La nostra Pat ha qualcosa come un milione e spicci di followers. E’ una delle make up artist più richieste al mondo, E’ il direttore creativo di P&GBeauty, lavora per Covergirl, Dolce & Gabbana e Max Factor. Ha una sua linea trucco sfavillante.

Sam Chapman Pixiwoos

Sam e Nic sono sorelle e make up artist. Hanno creato un canale youtube i cui video sono visualizzati da milioni di persone (io credo di aver contribuito parecchio). Sono imprenditrici: hanno fondato la Real techniques, azienda che vende la loro linea di pennelli trucco per il viso che hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ida Ekman

Make up artist finlandese, tatuatrice e designer realizza make up particolarissimi, con un focus sugli occhi e le sopracciglia che diventano delle vere e proprie tele. Resto sempre incantata dalle sue foto, i miei cuori sono tutti per lei.

E voi, quali account beauty seguite?

 

 


SHUT UP AND TAKE MY MAKE UP! COME ESSERE SE STESSE MA MEGLIO

di Tamara Viola

Una donna dalla chioma sobria. Socializza molto, online e offline. Puoi leggere i suoi deliri su Citazionisti Avanguardisti.

Nel tempo libero si imbelletta, legge e fa parlare i biscotti.