Atypical: essere speciali davvero

atypical-trailer1.jpg

Io davvero non so quante altre serie Netflix ha intenzione di produrre, pare non si dia pace.

Stavolta è il turno di Atypical, una serie tenerella su Sam, un ragazzino speciale nello spettro dell’autismo che decide di trovarsi una fidanzata.

La delicatezza con cui TUTTO viene affrontato è davvero ammirevole.

Si sorride senza sentirsi dei mostri che ridono di uno coi probblemi e ci si commuove perché NO VABBE’ LA TENEREZZA. Tra l’altro Keir Gilchrist (!) è di una bravura rara nell’interpretare il protagonista e non si può che volergli bene. Certo, se ti vedi cinque puntate di fila come ho fatto io c’è il rischio che ti prenda un po’ a male. Perché bella la tenerezza, bello tutto ma insomma sempre di un ragazzo autistico che cerca l’anima gemella stiamo parlando e insomma tutte 'ste matte risate non te le fai.

Le puntate comunque sono brevi, un sacco intense e poche. Otto episodi per una serie adorabile e da prendere a piccole dosi se siete sensibilissimi tipo me che è tutto un piangere per qualsiasi cosa.

W Netflix, w gli argomenti difficili trattati coi guanti bianchi.


fran.jpg

IO VERAMENTE LA FAVOLOSITA'

LA FAVOLOSA RUBRICA SPIN-OFF DI IO VERAMENTE GUARDA

di Francesca Giorgetti

29 anni, ultimamente romana ma pratese per sempre. Appassionata a livelli patologici di serie tv e Maria De Filippi. Lavora in tv e scrive di serie anche su Io Veramente Guarda.