Dynasty: di nuovo trash dopo 40 anni

Dynasty-Netflix-Canada.jpg

Negli anni 80 due erano i capisaldi della TV di Silvietto: Dynasty e Dallas. 

Entrambi hanno fatto la storia delle soap ed entrambe sono state riportate in vita in questi ultimi anni ehi, perché gettare alle ortiche tutto quel materiale sobrissimo? Perché non fare un elegante reboot?

Se Dallas io l'avevo abbandonato perché era uno sticazzi continuo, devo ammettere che Dynasty mi sta regalando delle soddisfazioni. Specie perché Netflix ha deciso di tornare al modo originale di fruizione delle serie TV ed ha scelto di centellinare gli episodi, uno a settimana. E allora niente maratona ma un discreto hype tra magnati del petrolio (sì, come in Dallas), figlie che vogliono diventare capi del mondo just like il padre, segretarie bonissime che si bombano il capo ma hanno un passato torbido, e tanto, tantissimo potere. 

La figlia vogliosa di potere mega cattiva tra l'altro si chiama FALLON, ha dei vestiti INCREDIBILI, si limona tutti quelli che le capitano sottomano e sarebbe disposta a gettare sotto una metro il fratello per avere ciò che vuole. Un esempio per tutti insomma.

Quasi quanto la segretaria/moglie del capo del mondo, con un armadio pieno di maglioni e cappotti e borse e cappelli e sciarpe in tutte le sfumature di cammello/beige/panna.

Tu. Tu andrai lontano ragazza mia. 


fran.jpg

IO VERAMENTE LA FAVOLOSITA'

LA FAVOLOSA RUBRICA SPIN-OFF DI IO VERAMENTE GUARDA

di Francesca Giorgetti

29 anni, ultimamente romana ma pratese per sempre. Appassionata a livelli patologici di serie tv e Maria De Filippi. Lavora in tv e scrive di serie anche su Io Veramente Guarda.